Anonimo

Il fatto di vedere doppio è sintomo di quale patologia? Quali terapie ci sono? C’è prevenzione?

La visione doppia di un oggetto si definisce diplopia che si verifica quando i due occhi non lavorano contemporaneamente. Può essere provocata da diverse condizioni alcune delle quali necessitano di cure mediche urgenti.

Possiamo distinguere la diplopia in: temporanea, monoculare e binoculare.

Diplopia temporanea

La diplopia temporanea si può verificare a causa di un evento traumatico, eccessiva stanchezza fisica, abuso di PC, tablet, intossicazione da farmaci o alcol. Va monitorata nel tempo ma di solito non è di alcun significato clinico.

Diplopia monoculare

La diplopia monoculare è meno comune della diplopia binoculare e si manifesta quando è coinvolto solo un occhio. Il disturbo persiste dopo aver chiuso uno dei due occhi.

E’ generalmente dovuta ad irregolarità della cornea (astigmatismo, cheratocono, chirurgia refrattiva,…), a patologie del cristallino (cataratta, lussazione del cristallino,…), alla sindrome dell’occhio secco, ad anomalie della retina.

Diplopia binoculare

La diplopia binoculare si manifesta quando i due occhi non “lavorano insieme”. Essa scompare se si chiude uno dei due occhi. Può essere distinta in orizzontale, verticale, obliqua o crociata.

La sua causa più frequente è lo strabismo, ma può essere associata anche ad altri problematiche quali:

  • Paralisi del III-IV o VI nervo cranico
  • Lesioni compressive cerebrali: tumori cerebrali, coagulo di sangue dietro l'occhio, neoplasia vicino alla base del cranio
  • Lesioni infiammatorie o infettive: miosite orbitale, sinusite, ascessi, trombosi del seno cavernoso,…
  • Patologie neuromuscolari come la sclerosi multipla
  • Malattie cardiovascolari: ipertensione arteriosa, ictus, aneurisma, attacco ischemico transitorio
  • Diabete
  • Ipertiroidismo (malattia di graves)
  • Miastenia gravi
  • pseudotumor cerebri

SINTOMI

La diplopia può essere costante, intermittente o variabile.

A volte si confonde la visione doppia con la visione “confusa” o offuscata, dove l’immagine è una ma meno nitida.

La doppia visione può verificarsi da sola o può essere accompagnata da altri sintomi. Questi possono includere:

  • strabismo
  • dolore associato o no al movimento oculare, in uno o entrambi gli occhi;
  • dolore intorno agli occhi
  • mal di testa;
  • nausea;
  • ptosi
  • vertigini

La diplopia che si presenta in modo improvviso può rappresentare un segno di una grave condizione medica che va indagata con tempestività.

Trattamento

Il trattamento consiste nella gestione del disturbo sottostante.

Le opzioni di trattamento comprendono:

  • bendaggio di un occhio
  • occhiali da vista con o senza prismi
  • terapia ortottica
  • chirurgia
  • iniezioni di tossina botulinica

Nei bambini è importante la diagnosi precoce dello strabismo. Ecco perché è consigliabile eseguire delle visite oculistiche e ortottiche durante il cosiddetto periodo plastico: 1 anno, 3-4 anni e 6-7 anni. Questo permette una diagnosi e un trattamento tempestivo per ristabilire le condizioni fisiologiche della visione.



La vista ci serve per osservare il mondo, percepirne le forme, i colori, le dimensioni, e metterci in relazione con tutto ciò che ci circonda. Per questo vedere bene, avendo e conservando una funzione visiva integra, è di fondamentale importanza per avere una BUONA QUALITÀ DI VITA. Diventa...

Il cheratocono è una malattia non infiammatoria della cornea, che progressivamente si assottiglia e si deforma, assumendo una caratteristica forma di un cono. Le cause non sono note. Studio scientifici ipotizzano che oltre ad una predisposizione genetica, potrebbero essere coinvolti fattori...



Ottica Gazzera
L'Ottica di Moda
Copyright © 2016. All Rights Reserved. MGM snc sede legale in via Gasparini 4/e P. IVA 04160140168 - Tailor made by Eweb

Notice: Undefined index: otticagazzera_cookie in /home/r40p43bk/public_html/cookies/banner.php on line 23